gestionali smart illuminazione

IoT per una gestione efficiente dell'illuminazione

Light, Smart.

Si prevede che più di due terzi della popolazione mondiale vivrà nelle città entro il 2050, quindi il benessere mentale nelle metropoli sta diventando sempre più importante.
Come è possibile creare spazi urbani intelligenti e umani che consentano alle persone di vivere una vita equilibrata e adeguata alle proprie esigenze? Tanto per iniziare, le città devono essere al servizio dei cittadini, mettendo le persone che ci vivono e ci lavorano al centro. Ciò potrebbe significare che alcune priorità urbane consolidate da lungo tempo devono cambiare.

“Sappiamo che la natura può ridurre lo stress”, afferma Simone Stavenuiter, Senior Designer. “Il pensiero ovvio è creare più verde e parchi nelle città, che naturalmente sarebbe l’ideale.” Stavenuiter ritiene che potrebbero esserci anche altre soluzioni in grado di esrecitare un effetto positivo sul benessere mentale ed emotivo. “Ad esempio, creando effetti di luce in spazi pubblici che imitano certe scene naturali e che ci permettono di rimanere fermi per un momento o di darci un senso di gioia, questo può ridurre lo stress.”